Home page

Ritorniamo a manifestare il nostro essere comunità

È stato firmato giovedì 7 maggio, a Palazzo Chigi, il Protocollo-per-la-ripresa-delle-celebrazioni-con-il-popolo-7-maggio-2020. Lodiamo e ringraziamo il Signore perché siamo di fronte ad un evento grande e importante: domenica 23 maggio sarà la prima Domenica che ci ritroveremo insieme.

Gli orari delle Sante Messe festive e feriali riprendono con lo stesso orario esistente prima della sospensione per la pandemia iniziata il 23 febbraio 2020.

 

Liturgia del giorno

DOMENICA 24 MAGGIO 2020 – ASCENSIONE DEL SIGNORE – ANNO A   

Ascensione, Dio con noi fino alla fine del mondo, a cura di Ermes Ronchi.

Mese di Maggio

Carissimi,

è iniziato il mese di maggio, che per tradizione è il mese del “Fioretto” cioè della preghiera del ROSARIO. Di quando ero piccolo, ricordo la preghiera del Rosario che, tutti insieme, in famiglia, recitavamo attorno al tavolo di casa nel mese di maggio. Era il momento che riuniva la famiglia, che l’aiutava a mettere Dio al centro di tutto, che dava serenità in mezzo a tante preoccupazioni e fatiche.  Non sembra forte oggi questo bisogno? Ritrovare l’unità, superare le divisioni, le fragilità e gli scoraggiamenti. Maria, anche quest’anno, sebbene in situazioni particolari, ci invita a riunirci, a “prendere in mano la Corona del rosario” e dare del tempo alla preghiera per trovare la forza della speranza, per continuare a guardare avanti nonostante le fatiche e le incertezze. E perché no … per sconfiggere il “corona virus” anche con la “corona del Rosario”.
A tal proposito, troverete in questa pagina, giorno per giorno, dei sussidi per pregare il Rosario.
Sarebbe bello se, come impegno personale e comunitario, si riuscisse a coinvolgere le famiglie dei vicini o dei conoscenti a questa preghiera. Ogni sera la nostra Comunità Parrocchiale si dà appuntamento intorno a Maria, la nostra “mamma”.

In questo particolare periodo ci affidiamo a Maria perché ci faccia sentire ancora di più una comunità unita, nonostante le difficoltà e le avversità che stiamo vivendo. Ci auguriamo di cuore di trovarci presto e di tornare a vivere serenamente la nostra quotidianità. Preghiamo anche per tutti coloro che si trovano in difficoltà, nella malattia, nel dolore e nella solitudine.

Un caro saluto a tutti.

Don Giovanni

Le meditazioni del giorno con testi, immagini e video, si trovano nella nostra pagina Facebook al seguente link : https://www.facebook.com/parrocchiadelduomodithiene )

La preghiera personale e in famiglia.

Per i ragazzi della catechesi già viene proposto un loro percorso. Per i grandi la raccomandazione a riprendere uno strumento molto usato nei secoli: la LITURGIA DELLE ORE (semplificata più tardi nel Rosario). Una sola indicazione: i Salmi sono un libro della Bibbia, che è Parola di Dio. Con questa preghiera perciò Dio viene lodato con le Sue stesse parole!
Per imparare e usare questa forma di preghiera ci sono delle App gratuite (LITURGIA delle ORE della CEI e, offline, ePprex). Eccezionale è la prima: si può ascoltare ogni “ora” come in un coro monastico.
Il ricordo nella preghiera e la fiducia nel Signore sia la nostra forza.

Sia i siti e le tv locali ( web-radio Villa Immacolata – Casa di spiritualità diocesana – c’è anche l’app con lo stesso nome; TV7, ecc), sia quelli nazionali ( CEI, Ibreviary, monastero di Bose, e quant’altro; per le tv: TV2000, Telepace, TelepadrePio, ecc.) ogni giorno trasmettono S. Messe e offrono occasioni per la preghiera. In base alla vostra scelta, è bene restare fedeli al metodo e al tempo: la cosa più importante è il Silenzio per ascoltare, parlare ed incontrarci con Lui ! Proponiamo inoltre la lettura dei testi della Parola quotidiana per la meditazione personale (tra cui Dall’Alba al Tramonto) e la possibilità di trovare delle meditazioni quotidiane sulla Parola di Dio sul canale YouTube della Diocesi  trasmesse quotidianamente anche dall’emittente Telenuovo.

Uniamoci nella preghiera di Papa Francesco nella recita dell’Angelus alle 12:00 su VaticanNews

Alle 21:00 la preghiera del Rosario trasmessa su Tv2000 e InBluRadio

Ci siamo accorti che la preghiera non è più una recita, ma una esperienza; la Parola di Dio non è un libro “antico”; l’atto di fede non è una “forma” esterna, ma una decisione interna, da osare e da saggiare. E talvolta si scopre che è normale la fatica dell’aderire, è proprio della fede. Come dell’amare. Che il Signore ci dia la gioia di riscoprire, di fare esperienza, della forza della Sua presenza. Di scoprirne la bellezza e di assaporarne la pace.

Ai genitori della catechesi

Invito i genitori al cammino semplice da sperimentare in casa, già indicato nel precedente messaggio.Per i più coraggiosi di provare i link suaccennati e, dopo, indicati. Raccomandando di aver cura della salute, chiedo al Signore che benedica tutti. don Giovanni

Ai genitori della catechesi: il messaggio di don Giovanni.   La lettera e il videomessaggio del vescovo Claudio ai genitori. 

Nel sito della diocesi di Padova c’è la lettera del Vescovo che propone 3 orientamenti di calendario per le date dei sacramenti della Iniziazione Cristiana. Visto l’evolversi della situazione, abbiamo momentaneamente pensato (con don Enrico, senza il Consiglio Pastorale) di sospendere ogni decisione sino al termine dell’emergenza, prima della quale, come si evince dalla stessa lettera del vescovo (che resta punto di riferimento), ogni programmazione è per lo meno effimera.

La Segreteria della Canonica del Duomo rimane a disposizione per informazioni o altro ( telefono n° 0445 361093 dalle 9.00 alle 12.00 durante la settimana  – il lunedì anche dalle 15.30 alle 18.30 – mercoledì escluso)

 

ultimo aggiornamento: 22 maggio 2020

 

Condividi su:   Facebook Twitter Google