Milano Pop. Pop art e d’intorni nella Milano degli anni ’60/’70

Pubblicato giorno 14 maggio 2019 - Arte, cultura e società, Informatore Parrocchiale

Il percorso espositivo approfondisce un segmento di storia recente del nostro Paese, gli anni Sessanta e Settanta, attraverso una cinquantina di lavori, molti inediti, dei principali protagonisti milanesi della Pop Art, movimento artistico che più di ogni altro ha saputo esprimere le contraddizioni della società contemporanea e che, iniziando dagli Stati Uniti, ha animato anche l’Italia.

La mostra collettiva presenta i grandi protagonisti della corrente, da Mario Schifano a Tano Festa, da Mimmo Rotella a Giosetta Fioroni e Concetto Pozzati, per poi concentrarsi sull’ambiente milanese con Valerio Adami, Enrico Baj e molti altri. Vengono messi in evidenza i diversi punti di contatto, ma soprattutto le differenze profonde con la Pop Art americana, svolgendo una ricerca su come gli artisti italiani, abbiano interpretato la tendenza, sullo sfondo di un’Italia inquieta.

Dove: Spazio Espositivo di Palazzo Lombardia, via Galvani 27 Milano

Info: 02/8056179

Quando: dal 4/4/2019 al 29/5/2019

Orario: 11-19; sabato e domenica 15-19

Ingresso: libero

pop-art

Lascia un commento

  • (will not be published)